Giornico

La cultura lascia la porta aperta e ci affida direttamente la chiave

Grazie a un’app si potranno visitare beni storici altrimenti chiusi, come alcune chiese - La fase pilota conta attualmente due edifici, «ma entro Natale speriamo di aggiungerne altri»
La porta di Santa Maria del castello si può aprire con il telefono. © CdT/Archivio
Davide Rotondo
26.08.2022 18:03