Russia

La Siberia brucia ancora, che cosa farà Putin?

La stagione degli incendi è cominciata con largo anticipo: il Cremlino, impegnato nella guerra in Ucraina, potrebbe rivedere le sue priorità
Marcello Pelizzari
12.05.2022 11:00
La Russia brucia. Già, vaste porzioni di foresta e di steppa sono in fiamme. In particolare, svariati incendi sono divampati in alcune zone della Siberia sudoccidentale. Le autorità locali hanno pure segnalato (almeno) una decina di morti.

Ne ha dato notizia, fra gli altri, il Siberian Times, un quotidiano in lingua inglese che, in questi giorni, ha pubblicato diversi video sui propri canali social. Video, va detto, non verificati in modo indipendente.

Sappiamo che, martedì, Vladimir Putin ha esortato i funzionari regionali a controllare gli incendi boschivi. Il leader del Cremlino si è spinto oltre, affermando che il fuoco, in questo senso, rappresenta una minaccia all’ambiente e di riflesso all’economia, peraltro azzoppata dalle sanzioni occidentali.

«Non possiamo...