Guerra in Ucraina
«Già dispersa oltre la metà del gas da Nord Stream»
Lo ha dichiarato il capo dell'agenzia danese per l'energia, Kristoffer Bottzauw — Le autorità filorusse intanto hanno annunciato la vittoria nei referendum — Zelensky: «I referendum? Azioni criminali, non cambierà nulla» — Gli Stati Uniti preparano nuovo invio di armi — TUTTI GLI AGGIORNAMENTI
Scelti per voi
Opinioni
Giovanni Galli
https://naxos-cdn01.gruppocdt.ch/cdt/journalists/2022/02/11/512x512/26a6365e-7363-4161-822c-9fe0ff2661fc.png
L'aumento dei premi è un monito per fare di più — Non bisogna vendere illusioni: se davvero si vogliono tenere i costi sotto controllo, servono interventi continui a livello di offerta e di tariffe
Marco Alloni
https://naxos-cdn01.gruppocdt.ch/cdt/journalists/2022/02/11/512x512/2b0145d9-59eb-4d93-9950-207678704898.png
Il giornalismo si trova oggi confrontato con una sfida senza precedenti: il mondo sta diventando sempre più complesso e contemporaneamente il linguaggio per analizzarlo sempre più semplificato
Moreno Bernasconi
https://naxos-cdn01.gruppocdt.ch/cdt/journalists/2022/02/11/512x512/9e8656cb-3ccb-4635-b661-d2c6d7247ca1.png
La democrazia partecipativa svizzera è abituata a risultati molto serrati come quello che domenica scorsa ha visto prevalere per soli 32.000 voti il sì alla riforma dell’AVS
Ferruccio De Bortoli
https://naxos-cdn01.gruppocdt.ch/cdt/journalists/2022/02/11/512x512/2e288dab-6a8c-4467-b559-51d76ef9ca36.png
L’Italia non corre alcun pericolo di un ritorno del Fascismo, è una democrazia con le sue fragilità ma con tutti i pesi e i contrappesi necessari
CdT Check
Le false notizie su Giorgia Meloni
Torna la rubrica CdT Check: nelle scorse settime diversi leader politici sono spesso finiti al centro di false notizie volte a screditare uno o l’altro partito — Vediamo insieme alcuni esempi che hanno come protagonista la presidente di FdI
Forse ti sei perso...
Sport
Infoaziende
Società
#Spiegato
Perché l'OMS dice che la pandemia è quasi finita
infografica
Nella settimana del 5 settembre 2022 le morti per COVID-19, nel mondo, sono state 11.313: un numero così basso non si vedeva dal marzo 2020 – Ma Ghebreyesus ammonisce: «Possiamo vedere il traguardo, ma ora è il momento peggiore per smettere di correre»
Lifestyle