L'intervista

Sgarbi rincara la dose: «Trattato come un criminale, con la Svizzera ho chiuso»

Abbiamo intervistato il critico d'arte dopo il fermo in dogana con tanto di multa da 500 franchi: «Ero andato al Locarno Film Festival per onorare la Svizzera, sono stato minacciato dagli agenti»
Michele Montanari
08.08.2022 16:19