Sanità

Vaiolo delle scimmie: «Tenere d'occhio i sintomi, ma niente panico»

In giornata il DSS ha comunicato che un primo caso della malattia è stato registrato in Ticino — Il medico cantonale Giorgio Merlani: «Vaccini? Se ne sta discutendo»
Giacomo Butti
23.06.2022 17:22
Correlati
Cosa sappiamo sul vaiolo delle scimmie
Una novantina di casi segnalati tra Europa, Australia e USA - Primo contagio accertato anche in Svizzera, nel canton Berna - L’OMS: «Il numero delle infezioni è destinato a crescere» - L’UFSP: «La maggior parte delle persone si riprende in poche settimane»