Mendrisiotto

Vigneti più forti dell’afa, la vendemmia sarà precoce

Il grande caldo e la siccità degli scorsi giorni non sembrano aver danneggiato le piante di vite della regione – L’uva cresce sana e la sua maturazione è in anticipo rispetto al solito, tanto che i frutti potrebbero essere raccolti già a inizio settembre – Crea timori la diffusione del coleottero giapponese
Lidia Travaini
23.06.2022 06:00