Commento

La slavina del castello di carta

Siamo da poco entrati nella stagione autunnale e, come previsto i guai stanno cominciando a venire alla luce
Alfonso Tuor
05.10.2022 06:00
Siamo da poco entrati nella stagione autunnale e, come previsto i guai stanno cominciando a venire alla luce. Infatti in Europa l’inflazione continua a salire e ha raggiunto la doppia cifra, mentre si moltiplicano i segnali di un forte rallentamento dell’economia che prelude ad una caduta in recessione. Sui mercati finanziari si accentuano le tensioni che fanno temere una nuova crisi. L’eccezione è la Svizzera, dove l’inflazione è scesa al 3,3% grazie al calo del prezzo del petrolio e al rafforzamento del franco che ha ridotto il costo dei beni energetici e di quelli alimentari.

Una causa di questa situazione, e probabilmente la più importante, non è la guerra in Ucraina, ma gli errori compiuti dalle autorità monetarie. A pesare sulle prospettive dell’economia è soprattutto...