Videogames e società

Dal seno esagerato di Lara Croft al politically correct a tutti i costi

L’industria dei videogiochi è sempre più attenta all’inclusione e propone tematiche al passo coi tempi, ma c'è chi non apprezza: ne parliamo con Marco Minoli, marketing director di Slitherine Software
Michele Montanari
23.09.2022 12:45