Qatar2022

Chi si porterà a casa tutte le birre invendute?

Dopo il divieto di vendere alcolici in prossimità degli stadi, Budweiser propone un'idea: regalare tutte le casse invendute al Paese che vincerà il Mondiale
© AP/Ashley Landis
Irene Solari
24.11.2022 21:05
La decisione era arrivata come un fulmine a ciel sereno. Niente più birra in Qatar per chi andava allo stadio a vedere le partite. Bandita la vendita di alcolici nei pressi degli stadi che stanno ospitando i Mondiali. Una scelta voluta dalle autorità qatariote e annunciata formalmente dalla FIFA la scorsa settimana. Vi avevamo raccontato la vicenda, sentendo anche il parare di Budweiser, il principale fornitore di birra dei Mondiali, nonché uno degli sponsor principali della Coppa del Mondo. «Come partner della FIFA da oltre tre decenni – ha dichiarato il loro portavoce –, non vediamo l'ora di attivarci...
Correlati