L'intervista

«Il mio approccio? Mi muoverò come se entrassi in una cristalleria»

La sua carriera è partita dai settori giovanili italiani, per poi approdare su panchine molto prestigiose, come quelle in Serie A di Siena, Palermo e Chievo: a tu per tu con Giuseppe Sannino
Maddalena Buila
04.10.2022 18:32
La sua carriera è partita dai settori giovanili italiani, per poi approdare su panchine molto prestigiose, come quelle in Serie A di Siena, Palermo e Chievo. Nel suo curriculum vitae ci sono però anche le esperienze in Inghilterra, Grecia e Ungheria. E ora la Svizzera. All’età di 65 anni, Giuseppe Sannino ha deciso di diventare la nuova guida del Paradiso.

Signor Sannino, come si sente dopo aver deciso di diventare il nuovo allenatore del Paradiso?
«Sono felicissimo. È un onore. Dopo aver rescisso il contratto con il Nocerina ho fatto ritorno a Varese e, poco dopo, una serie di coincidenze mi ha portato in Ticino».

Con che spirito affronta quest’avventura?
«Sempre con passione. È lei il motore di tutto. E non varia a seconda del campionato in...
Correlati