Guerra in Ucraina

Il «traditore di Kiev» scambiato con oltre 200 prigionieri

L'alleato di Putin, Viktor Medvedchuk, è stato consegnato ai russi in una cessione di detenuti di guerra senza precedenti — Liberati gli «eroi» delle acciaierie
L'ucraino filorusso Viktor Medvedchuk e, sulla destra, alcuni dei prigionieri di guerra oggetto dello scambio trasferiti in Turchia
Jona Mantovan
22.09.2022 12:00
Correlati
Il Cremlino in difficoltà e la roulette russa
Per giustificare le sue azioni, Putin ama ricordare gli interventi all'estero, senza mandato dell'ONU, condotti dall'esercito americano in passato — Ma ciò non può servire da scusante a Mosca per l’intervento armato del tutto arbitrario lanciato contro l’Ucraina